overriding

I Thread in Java – Lezione 39 di Java Avanzato

I thread sono flussi di esecuzione all’interno di un processo. Java è uno dei pochi linguaggi di programmazione che possiede un supporto nativo ai thread, ovvero che non bisogna importare librerie per rendere un programma multithreading. Per multithreading si intende la capacità dei programmi di eseguire, al loro interno, più task (thread) contemporaneamente.

La gestione degli eventi nelle interfacce grafiche

Gestire gli eventi con la classe ActionListener Per poter fare accadere un qualcosa alla pressione di un bottone dobbiamo costruire un oggetto che con il compito di reagire all’evento, ad esempio “pressione del bottone”. Poi, registreremo quest’oggetto all’insieme di eventi di cui è interessato ricevere informazioni. Quest’interfaccia serve a creare generici ascoltatori di eventi. In …

La gestione degli eventi nelle interfacce grafiche Leggi altro »

Il metodo clone di Object – Lezione 20 di Java Avanzato

Clonare una classe con la copia superficiale del metodo clone In Java quando si vuole duplicare una classe si utilizza il metodo clone messo a disposizione dalla classe Object. L’utilizzo di questo metodo consente la copia di un oggetto esistente, la cui vita risulta indipendente dall’originale. Eventuali modifiche sull’oggetto clonato non avranno ripercussioni sull’oggetto clonato. …

Il metodo clone di Object – Lezione 20 di Java Avanzato Leggi altro »

Le classi interne anonime – Lezione 16 di Java Avanzato

Classi anonime: classi senza un nome Esiste un particolare tipo di classe per cui non è necessario specificarne il nome, stiamo parlando della classe anonima. Questo tipo di classe viene definita a partire da una classe già esistente, in particolare una classe anonima può essere dichiarata: A partire da una classe X   new X (a1, …

Le classi interne anonime – Lezione 16 di Java Avanzato Leggi altro »

Il principio di sostituzione di Liskou – Lezione 12 di Java Avanzato

Quando un metodo in Java viene sovrapposto viene applicato il principio di sostituzione di Liskou che dice: “Se un client utilizza una classe A, quindi ne evoca i suoi metodi, deve poter funzionare anche con qualsiasi sottoclasse anche senza conoscerla, ovvero che per i suoi metodi in comune che sovrappone non deve violare i contratti”. …

Il principio di sostituzione di Liskou – Lezione 12 di Java Avanzato Leggi altro »

Il metodo equals per il confronto degli oggetti – Lezione 10 di Java Avanzato

Il metodo equals: come confrontare due oggetti? Dover confrontare due oggetti è un’operazione molto rincorrente in qualsiasi programma. L’operatore binario == viene utilizzato per stabilire se il contenuto di due variabili è identico. Per i tipi non primitivi viene confrontato il contenuto dei puntatori degli oggetti, ovvero l’indirizzo di memoria degli oggetti a cui i …

Il metodo equals per il confronto degli oggetti – Lezione 10 di Java Avanzato Leggi altro »

Il Late Binding in Java – Lezione 7 di Java Avanzato

Individuare la firma di un metodo nel Late Binding All’inizio del Late Binding la JVM riceve la firma più specifica, ovvero riceve solo il nome di un metodo e il tipo dei suoi paramentri. Dato che a tempo di esecuzione potrebbero esserci un overriding dei metodi, bisogna cercare il vero e proprio metodo concreto invocato. …

Il Late Binding in Java – Lezione 7 di Java Avanzato Leggi altro »