PC vs MAC, la replica di Microsoft

PC vs MAC
Chi non ricorda la famosissima campagna pubblicitaria MAC vs PC della Apple? Pubblicità ripresa dal passato e rivista in chiave moderna con i video che impazzano su Youtube in cui i PC inermi vengono continuamente criticati e derisi. Microsoft ha deciso che è tempo di passare al contrattacco ed in particolare attraverso una pagina in cui dice la sua sul tema PC VS Mac. Divertimento, Semplicità, Lavoro duro, Condivisione, Compatibilità e Scelta. Sono questi i sei punti differenti su cui chi acquista oggi un computer dovrebbe scegliere un PC piuttosto che un Mac.


Divertimento: un Mac potrebbe rovinarti il divertimento!
Appena uscito dalla scatola un MAC non è in grado di visualizzare, mettere in pausa, riavvolgere e registrare la TV come un DVR senza l’uso di adattatori esterni (anche la Apple ne aveva parlato). Non è possibile avere un Mac con un lettore Blu-ray, un sintonizzatore TV, un lettore di Memory Stick o un supporto alla rete 3G senza fili incorporati. Tutto questo è possibile con i PC con Windows 7. La maggior parte dei giochi per computer più diffusi nel mondo non sono disponibili per Mac. Inoltre con i Mac non è possibile connettersi alla Xbox 360 mentre i PC sono pronti per farti giocare fin dall’inizio.

Semplicità: Potrebbe volerci tempo per imparare ad usare un Mac.
Nonostante qualcuno affermi che i Mac sono più facili da utilizzare, se possedete una “formazione classica” e fino ad ora avete utilizzato PC l’utilizzo di un MAC potrebbe risultare ostico. Anche le cose più semplici sono diverse su un Mac. Windows 7 è stato progettato per renderti la vita più semplice, per farti svolgere il tuo lavoro ogni giorno nella maniera più facile e veloce! Con la funzione Aero Snap, per esempio, che permette di visualizzare facilmente due documenti affiancandoli.
A differenza dei Mac, molti PC con Windows 7 hanno il supporto Touch Screen, in modo da poter sfogliare i giornali online, sfogliare album di foto, e file e le cartelle shuffle utilizzano solo le dita. Molti PC hanno anche un lettore di impronte digitali che consente l’accesso anche con un semplice passaggio del dito.

Lavoro duro: Se già Windows avrete difficoltà con un Mac.
Se utilizzate una suite di un Mac potrebbe risultare difficile la condivisione dei file. I vostri documenti potrebbero non essere visualizzati correttamente e potrebbero contenere degli errori. Un PC ha già una porta per utilizzare un proiettore VGA standard, con un Mac hai bisogno di un hardware separato. Con un Mac, appena uscito dalla scatola, è possibile crittografare solo la cartella Home, con Windows 7 Ultimate puoi crittografare l’interno Hard Disk e addirittura le penne USB!

Condivisione: ai Mac non piace condividere.
Almeno la metà del divertimento per chi utilizza un computer è la possibilità di poter condividere i propri file con gli altri. Con un Mac tutto questo è molto più difficile.
Con un PC puoi condividere in modo sicuro i tuoi filmati, musica e foto. Con un Mac impostare una condivisione sicura può essere un vero e proprio calvario, per non parlare della condivisione della stampante in una rete domestica. Con un semplice HomeGroup, è possibile collegare tutti i computer di casa con Windows 7. Su un Mac è necessario impostare manualmente la condivisione di foto, di musica ecc, con Windows 7 avviene automaticamente.

Compatibilità: ad un Mac potrebbe non piacere il tuo PC.
Se sei un utente di un PC, tantissimi programmi potrebbero non funzionare su un Mac. Nelle vendite i PC superano i Mac 10 a 1. Il motivo è che la maggior parte dei software per i computer è stata sviluppata per girare su PC. I file salvati con una suite di produttività Apple non possono essere aperti su un PC. Un bel problema se dovete condividere un file. Se esiste una versione del tuo programma preferito per Mac dovrai imparare ad utilizzarlo tutto da capo, sarà completamente diverso.

Scelta: I Mac non ti permettono di scegliere.
Ti piace il blu? Il rosa? I PC ti offrono una grande varietà di opzioni sia per l’estetica di un computer che per il prezzo. I Mac non ti permettono di scegliere, esistono solo in bianco o argento. Non è possibile ottenere un Mac con lettore Blu-ray, sintonizzatore TV, lettore di Memory Stick, supporto alla rete 3G senza fili (tutto questo l’hai già detto. non essere ripetitivo!). Con un PC tutto questo è già incorporato. Per i PC è disponibile una gamma completa di fasce di prezzo e di caratteristiche per soddisfare appieno le tue esigenze. Con i PC con sistema operativo Windows 7 è possibile riprodurre gratuitamente i tuoi video e la tua musica salvata sul tuo PC di casa ovunque ti trovi. Apple per questo servizio richiede 99$ all’anno.

A lungo si potrebbe discutere su ognuno di questi punti. Certo la semplicità apportata da Microsoft è unica: qualsiasi persona con carenti conoscenze informatiche è in grado di utilizzare un PC. Ed è proprio questo il messaggio su cui sembra puntare Microsoft: “Non comprare un Mac! Ormai sei abituato a Windows“.

Ti piace l’articolo?
Diventa fan su Facebook

/strongmusica

Pubblicato in Apple, Mac, Microsoft, Video, Windows Taggato con: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*