Marzo 2011, avanza Java grazie al crollo del C. Python ritorna sesto

Marzo 2011, avanza Java grazie al crollo del C. Python ritorna sesto

Nei primi tre mesi del 2011 Java, dopo essere partito in leggero affanno, si è ripreso iniziando a guadagnare quote di mercato impressionanti. Dall’inizio dell’anno vi è stato un aumento di quasi 2 punti percentuale, di cui +1.23% solo in quest’ultimo mese. Seppur con qualche piccolo segnale di ripresa, aumenta il divario con il C (15.262%, Java si assesta al 19.711%) che segna un +0.28% rispetto allo scorso mese ma un calo del -2.02% rispetto ad un anno fa. Nessuna sorpresa sul terzo gradino del podio, il C++ (8.754%), in calo di -0.86% rispetto a marzo 2010, segna un +0.58% su base mensile.

Al quarto posto c’è una novità, se nel mese scorso il Python (5.737%) aveva sorpreso tutti piazzandosi in quarta posizione surclassando altri linguaggi, in trenta giorni le acque sono cambiate di nuovo facendolo ricrollare in sesta posizione con la perdita dell’1.30% dei consensi. Al suo posto, riconquista la quarta posizione il C# (7.210%) segnando un +2.95%, su base mensile +0.40%, seguito a distanza dal PHP con il suo 6.566% (-3.34% annualmente, -0.41% mensilmente).

Posizione Marzo 2011 Posizione Marzo 2010 Differenza di posizione Linguaggio di Programmazione Percentuale Marzo 2011 Diff. Perc. Marzo 2010 Diff. Perc. Febbraio 2011
1 1 = Java 19.711% +2.20% +1.23%
2 2 = C 15.262% -2.02% +0.28%
3 4 + C++ 8.754% -0.86% +0.58%
4 6 ++ C# 7.210% +2.95% +0.40%
5 3 PHP 6.566% -3.34% -0.41%
6 7 + Python 5.737% +1.51% -1.30%
7 5 (Visual) Basic 4.710% -1.86% -0.21%
8 12 ++++ Objective-C 3.518% +1.55% +0.95%
9 8 Perl 1.969% -1.85% -0.06%
10 10 + JavaScript 1.866% -0.78% -0.70%

Chiudono la top ten dei linguaggi di programmazione più utilizzati nel corso di marzo 2011 (Visual) Basic (4.710%), Objective-C (3.518%) e Perl (1.969%) che conquista la nona posizione rubandola a JavaScript (1.866%).

Nelle classifiche pubblicata mensilmente dalla softwarehouse olandese Tiobe, i linguaggi di programmazione di tipo Object-Oriented continuano la loro avanzata, sono arrivati al 58.7% segnando un +5.3% guadagnati a discapito dei linguaggi di tipo procedurale che si fermano al 36.4% (-5.6%). Segudono i linguaggi di tipo funzionale (3.6%, +0.5%) e quelli di tipo logico (1.2%, -0.3%).

Categoria Posizione Marzo 2011 Differenza Marzo 2010
Linguaggi Object-Oriented 58.7% +5.3%
Linguaggi Procedurali 36.4% -5.6%
Linguaggi Funzionali 3.6% +0.5%
Linguaggi Logici 1.2% -0.3%

I linguaggi staticamente tipizzati aumentano anche questo mese la differenza con i linguaggi dinamicamente tipizzati segnando un +4.2% conquistando il 64.2% dei consensi del mercato a discapito di quelli dinamici che rispettivamente si fermano al 35.8% dei consensi.

Marzo 2011, avanza Java grazie al crollo del C. Python ritorna sesto

Categoria Posizione Marzo 2011 Differenza Marzo 2010
Linguaggi Staticamente Tipizzati 64.2% +4.2%
Linguaggi Dinamicamente Tipizzati 35.8% -4.2%

Ti piace l’articolo?
Diventa fan su Facebook

/td

Pubblicato in Java, Programmazione, Statistiche Taggato con: , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*