Lo storage per memorizzare i dati – Lezione 23 di Android

Ogni applicazione Android ha a disposizione un’area di memoria riservata per poter memorizzare e reperire informazioni, nessun’altra applicazione installata nel dispositivo può accedervi. In Android per salvare delle risorse all’interno del dispositivo esistono diverse alternative:

  • Shared Preferences (link): consente di per salvare dei dati primitivi attraverso una coppia chiave/valore;
  • Internal Storage (link): viene utilizzato per salvare dati privati nella memoria interna del dispositivo;
  • External Storage: serve per memorizzare dati pubblici e condivisi all’interno di una memoria esterna come le SDCard;
  • SQLite Databases (link): i dati vengono salvati in strutture all’interno di un database privato;
  • Network Connection (link): i dati vengono salvati attraverso il web su un server di rete.
Indice Lezione PrecedenteLezione Successiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *