La compressione dei file

Ogni giorno su internet viaggiano una quantità enorme di informazioni, se queste non venissero compresse si avrebbe un collasso dell’intero rete, la rete non sarebbe capace di supportare l’enorme quantità di dati in viaggio. Una delle operazioni più comuni per chi naviga in rete è la compressione dei dati, spesso alcuni programmi effettuano un tipo di compressione automaticamente, non svelare l’operazione agli utenti.

Tutti i tipi di file possono essere compressi, dai file di tipo testo, audio, video ed immagini. Tra questi, i file di tipo testo sono quelli che meglio si adattano ad essere compressi perchè spesso hanno caratteri o frasi che si ripetono.

Gli algoritmi di compressione possono essere suddivisi in due grandi categoria:

  1. Lossy, clicca per approfondire;
  2. Lossless, clicca per approfondire.

Pubblicato in Informatica, Internet Taggato con: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*