Internet Exploer 9, ecco i primi test: risultati sbalorditivi

Dopo tanti giorni di attesa la prima beta di Internet Explorer 9 è uscita e, come da tempo non accadeva, ha attirato l’attenzione del popolo della rete. Tanti i complimenti, un grande passo in avanti per il browser che detiene la quota di mercato più grande (oltre la metà degli utenti utilizza il browser di casa Microsoft).

Grafica molto più compatta, elementi innovativi come la barra degli indirizzi fusa con la barra della ricerca, oppure del download manager che ormai tutti i moderni browser includono. Ma sono tutti meritati questi complimenti ricevuti? No, è la risposta che si ha dando un’occhiata ai test effettuati da quelli di Neowin che hanno messo alla prova tutti i browser in circolazione e IE9 di certo non si piazza tra i primi posti.

I test effettuati sono stati fatti con i browser Google Chrome 6.0.472.55, Mozilla Firefox 3.6.9, Opera 10.62, Safari 5.0 (7533.16) e, ovviamente, Internet Explorer 9 beta. I test benchmark fatti hanno visto in azione il motore javascript, la compatibilità con gli standard e altro ancora. Effettuati su un computer con processore Core 2 Duo T7300, 2GB di RAM DDR2 e il sistema operativo Windows 7 a 64-bit.

SunSpider JavaScript

SunSpider JavaScript

Il primo test effettuati da quelli di Neowin ha messo alla prova il nuovissimo motore javascript “Chakra” di IE9 con il famoso test SunSpider, i risultati sono sorprendenti. Il browser di Microsoft si piazza addirittura penultimo tra i browser esaminati, con 898 ms impiegati per portare a termine il test. Vincitore della gara Opera con 381ms, ancora nessuno è riuscito a capire perchè il browser norvegese non riesce ancora a decollare nelle quote di mercato. Secondo posto per Chrome (423 ms), gradino più basso del podio per Safari 5 (451 ms). E il browser della volpe rossa FireFox? Ultima posizione, molto peggio di IE9 che ha impiegato ben 2574 ms per portare a termine il test.

Icone volanti

Icone volanti

Il secondo test effettuato riguarda le icone volanti presenti sul sito di Microsoft. In questo test sono importanti i frame, più il numero è alto e migliore è il risultato. Prima è stato effettuato un test con 100 immagini e Internet Explorer 9 si è dimostrato il migliore di tutti, l’unico ad ottenere 60 fps. Mezzo disastro per Chrome (23 fps) e Opera (21 fps), disastro completo per Safari e Mozilla che ottengono come risultato rispettivamente 5 fps e 9 fps. Nel secondo test con 256 immagini i risultati sono preossochè analoghi.

Acid3

Acid3

L’ultimo test è tra i più importanti, si tratta del test riguardante l’Acid3 che misura il supporto degli standard da parte dei browser. In particolare questo test verifica quanto riescono a riprodurre bene gli elementi come il Document Object Model (DOM) e JavaScript. Internet Explorer 9 ha ottenuto 95/100 come già annunciato nel famoso video leak, FireFox ottiene un punto in meno con il suo 94/100. Risultati pieno di 100/100 per Opera, Chrome e Safari.

 
Conclusioni

I test sono solo indicativi, IE9 è ancora in fase beta, lo stesso vale per gli altri browser che nonostante siano state utilizzate le release finale sono in fase di sviluppo altre versioni come per il team di Opera che sta sviluppando la versione 10.70, Mozilla che sta sviluppando FireFox 4.0 attualmente alla beta 6 e così via. Provate anche voi a verificare i test, i risultati potrebbero essere diversi, tutto dipende dalla potenza del computer e dal sistema utilizzato.

Quello che emerge da questi test è che nonostante Internet Explorer 9 sia stato un grande passo in avanti per Microsoft c’è ancora tanto da fare, così come per FireFox che ha ottenuti risultati davvero inaspettati. Gli altri browser però, se non voglio essere superati devono mettersi al lavoro ancora loro.

[ Via Gekissimo.com ]

Ti piace l’articolo?
Diventa fan su Facebook
Pubblicato in Browser, Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera, Safari Taggato con: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*