Il ciclo di vita delle var in JavaScript

Il ciclo di vita delle variabili var consente di utilizzare le variabili con un valore preimpostato di undefined e non generare errori

Quando il codice JavaScript viene eseguito e si incontra la dichiarazione di una variabile con la parola chiave var all’interno di una funzione, viene eseguita la fase di dichiarazione del suo ciclo di vita ed immediatamente dopo la fase di inizializzazione all’inizio dello scope della funzione, ancora prima dell’esecuzione di ogni altra istruzione. Il ciclo di vita in JavaScript per una variabile var è così composto:

Ciclo di vita delle var JavaScript

Vediamo un esempio:

    var myVar;
    console.log(myVar); // => Undefined

Dichiarando la variabile myVar con la keyword var, l’interprete JavaScript esegue la fase di fase di dichiarazione registrando la variabile nello scope, ed immediatamente esegue anche la fase di inizializzazione con undefined. Da questo momento è possibile accedere alla variabile ma il suo valore è undefined.

La fase di assegnamento avverrà quando viene assegnato un valore alla variabile:

    var myVar;
    console.log(myVar); // => Undefined
    myVar = 1;
    console.log(myVar); // => 1

Grazie all’hoisting, le variabili var sono già accessibili (contengono undefined, quindi hanno passato la seconda fase) anche se la loro reale dichiarazione avviene nelle successive istruzioni:

    console.log(myVar); // => Undefined
    var myVar;

Per approfondire:

Pubblicato in Front-end, JavaScript Taggato con: , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*