I segnali audio rappresentati nel dominio delle Frequenze

Dalla rappresentazione di un segnale audio nel Time Domain, deriva un altro tipo di rappresentazione, quella nel Dominio delle Frequenze. Questo tipo di rappresentazione deriva da quella temporale a cui viene applicata la trasformata di Fourier. Questo famosa trasformata permette di descrivere un segnale in modo che possa essere decomposto nelle proprie frequenze componenti.

Definita anche Spettro del segnale, la rappresentazione nel dominio delle frequenze mostra come il segnale audio viene rappresentato come ampiezza che varia in dipendenza della frequenza, o meglio come è distribuita l’energia alle varie frequenze.

I segnali audio rappresentati nel dominio delle Frequenze

Il Bandwidth (in italiano larghezza di banda) è un intervallo di frequenze di un suono. Mediamente la musica ha un range molto più ampio del parlato. Il metodo più semplice adottato per il calcolo di questo range effettua una differenza:

Range_frequenze = Massima_Frequenza – Minima_Frequenza

La rappresentazione del segnale audio facilita molto la valutazione della distribuzioni delle frequenze, è possibile rapidamente valutare se il segnale possiede componenti con frequenze elevate (oltre i 7kHz), in tal caso molto probabilmente si tratta di musica. Si tratta di un metodo di riconoscimento dei segnali audio, oltre alla classificazione di frequenze alte o basse, è possibile rilevare il Centroide Spettrale che individua il punto medio della distribuzione di energia di un suono (il centroide del parlato è inferiore al centroide della musica).

I segnali audio rappresentati nel dominio delle Frequenze

Lo spettro non evidenzia i momenti in cui si verificano variazioni di frequenza. Per poter risolvere questo limite si fa ricorso allo spettrogramma, per approfondire le informazioni su questo strumento vi rimando a questo articolo.

Advertisement

Photo Credit Wikimedia Commons: 1, 2.

Articoli che potrebbero interessarti:

  1. Il Time Domain per la rappresentazione di un segnale audio Se si vuole rappresentare un segnale audio attraverso un grafico il primo tipo di rappresentazione che sicuramente verrebbe in mente...
  2. Il riconoscimento dei segnali audio Per qualsiasi persona è molto semplice distinguere tra differenti tipi di audio (voce, musica, rumori, ecc.), differenti velocità di esecuzione...
  3. Spettrogramma, l’intensità alle varie frequenze Uno spettrogramma è la rappresentazione di un suono attraverso l’utilizzo di un grafico. La necessità di utilizzato uno spettrogramma è...
  4. Classificazione dei segnali audio Essere in grado di catalogare i vari file audio è un passo molto utile per la ricerca di informazioni all’interno...
  5. Indicizzazione e ricerca dei file audio Teniche di indicizzazione dei file audio: Feature e Toni L’indicizzazione dei brani musicali è fondamentale per quei programmi che consentono...

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Leave a Reply