I linguaggi di programmazione più utilizzati ad agosto 2010

Come ormai da tempo la casa olandese Tiobe ogni mese stila la lista dei linguaggi di programmazione più utilizzati basandosi sulle pagine provenienti dai principali motori di ricerca. Nel mese di luglio 2010 è stato registrato un calo di Java rispetto allo stesso mese del 2009 a vantaggio del C, il divario era arrivato ad essere dello 0,193%. Ad agosto 2010 le cose non cambiano di molto: Java resta il linguaggio di programmazione più usato ma il divario rispetto al C diminuisce sempre più (siamo a 0,128% di differenza). Nello specifico è possibile notare che Java scende sotto la soglia del 18%, precisamente con il 17.994% del mercato registrando un calo di 1,53% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Il C invece aumenta dello 0,65% assestandosi al 17,866%.

In calo molti dei linguaggi della top 10: il C++ scende sotto la quota del 10% mentre il PHP guadagna oltre mezzo punto percentuale rispetto al mese precedente (anche se in lieve calo rispetto ad agosto 2009) quando deteneva solo l’8.566% del mercato.

Altre note interessanti sono la continua asceta dell’Objective-C con un +2,54% e l’uscita di JavaScript che nel mese scorso era riuscito a ritornare nella top 10 dei linguaggi più usati, scalzato dal Delphi. Infine Visual Basic rimane stabile in quinta posizione rispetto al 2009 ma in aumento di una rispetto al mese precedente.

Pos. Agosto 2010 Pos. Agosto 2009 Diff. di posizione Linguaggio di Programmazione Perc. Luglio 2010 Diff. Perc. Luglio 2009
1 1 = Java 17.994% -1.53%
2 2 = C 17.866% +0.65%
3 3 = C++ 9.658% -0.84%
4 4 = PHP 9.180% -0.21%
5 5 = (Visual) Basic 5.413% -3.07%
6 7 + C# 4.986% +0.54%
7 6 = Python 4.223% -0.27%
8 8 = Perl 3.427% -0.60%
9 19 +++++++++ Objective-C 3.150% +2.54%
10 11 + Delphi 2.428% +0.09%

Ti piace l’articolo?
Diventa fan su Facebook

/tr

Pubblicato in Java, Programmazione, Statistiche Taggato con: , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*