GPS Tracker, l’alternativa ai costosi antifurti satellitari

Un antifurto satellitare costa centinaia di dollari, la soluzione che sto per proporvi solo poche decine. Si sa, quando in un mercato si può lucrare, le aziende lo faranno il più possibile. In situazioni del genere un occhio ben attento riesce trovare delle valide alternative e ad un costo molto minore.

Partiamo dall’inizio, cos’è un antifurto satellitare? E’ uno strumento, definito utilissimo dai più, che tramite un collegamento GPS permette di rintracciare il luogo in cui si trova il dispositivo permettendone la localizzazione.

La domanda che adesso vi pongo è la seguente: qual è la differenza tra un antifurto satellitare ed un qualsiasi navigatore da 30€ o un telefono cellulare con il GPS integrato? La risposta è nessuna, sono stessa identica cosa, entrambi permettono di individuare tramite satellite la posizione del dispositivo.

GPS Tracker, l'alternativa ai costosi antifurti satellitari

Qualcuno potrebbe obiettare che la potenza di un antifurto satellitare sia maggiore rispetto ad un navigatore, è vero, ma il problema in sé non sussiste dato che qualsiasi dispositivo GPS non invia mai direttamente il segnale al satellite (avrebbe bisogno di un’antenna enorme) ma lo invia prima alle antenne presenti sulla terra, e sono queste che comunicano direttamente con i satelliti che girano intorno alla terra.

In base a quanto detto, anche un comune cellulare UMTS ha tutte le caratteristiche adatte per funzionare da antifurto, esistono addirittura molti programmi che possono essere installati sui telefoni a cui possiamo inviare un messaggio e questi ci rispondono con le coordinate esatte di dove si trova il dispositivo.

Il vero problema di questi dispositivi è la durata limitata delle batteria, ma una soluzione esiste. Sono stati costruiti dei dispositivi appositamente con queste funzioni, si tratta dei cosiddetti GPS Tracker. Se ne trovano sia su ebay che su molti altri siti a prezzi davvero modici rispetto a quelli degli antifurti satellitari, verificate voi stessi a questo link. Basterà inserire una qualsiasi scheda SIM e non appena gli invieremo un SMS con un determinato codice ci risponderà con le coordinate esatte di dove si trova il dispositivo e, in molti casi, con direttamente il link di Google Maps per visualizzare direttamente la sua posizione.

L’accuratezza di tutti questi sistemi, sia quelli da centinaia di dollari che quelli da pochi dollari, non è mai esatta al 100%, c’è sempre un intervallo di almeno 10 metri. Questa limitazione non è casuale, ma è voluta, per motivi militari è preferibile che apparecchiature civili non abbiano mai un’accuratezza del 100%.

Potrete nascondere un qualsiasi GPS Tracker nella vostra macchina e, toccando ferro, utilizzarlo quando sarà necessario. Per ricorrere ai ripari quando il vostro cellulare o computer portatile vengono rubati potrete ricorre a Prey, un ottimo antifurto javabased.

Pubblicato in Applicazioni, eBay Taggato con: , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*