Google, parte la sfida a Skype

GMail Call

Non c’è campo in cui l’azienda di Mountain View non vuole cimentarsi. Dal proprio blog Google annuncia l’ampliamento, nei prossimi giorni, del proprio servizio Voice per consentire ai propri utenti di chiamare dal proprio account GMail anche telefoni fissi e mobili. “Poichè la maggior parte di noi non trascorrere tutto il giorno davanti al computer – dichiara Google – non sarebbe bello poter chiamare le persone direttamente sul loro telefono?”.

Finora, per poter chiamare qualcuno tramite un computer, era necessario che entrambi fossero collegati a Gmail. Dai prossimi mesi non sarà più così. Il servizio, che sarà disponibile solo per gli statunitensi e canadesi, si mette in diretta concorrenza con Skype offrendo chiamate nazionali gratis e tariffe molto vantaggiose per chiamate internazionali. Chiamare verso il Regno Unito, la Francia, la Germania, la Cina, il Giappone e molti altri paesi, costerà solo 2 centesimi di dollaro al minuto.
“Lavori in corso” per gli altri paesi, per usufruire di queste nuove funzionalità dovremo aspettare i prossimi mesi.

[ Via Cnet.com ]

Ti piace l’articolo?
Diventa fan su Facebook

Pubblicato in Google, Telefonia Taggato con: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*