Firefox Ultimate Optimizer, come ridurre il peso di Firefox

Il secondo browser più utilizzato al mondo ha tanti pregi, un difetto che però l’ha sempre contraddistinto è l’enorme peso che occupa in memoria durante la sua esecuzione. Sono tanti gli accorgimenti che si possono prendere per ridurre il peso del browser di Mozilla, dalla disattivazione di plugin che non si utilizzano costantemente ad altri tipi di ottimizzazioni che si trovano in giro per la rete.

Firefox Ultimate Optimizer potrebbe essere un’ottima soluzione al problema, non potrà fare miracoli ma un bel taglio al consumo di memoria di Firefox lo farà. Utility no-install, e che quindi non richiede installazione, permette di ridurre drasticamente il peso della volpa rossa sulla RAM del computer sfruttando quella della memoria virtuale.

La memoria virtuale, per chi non lo sapesse, è una particolare tecnica capace di simulare più spazio di memoria rispetto a quello fisicamente presente. Questa tecnica viene generalmente utilizzata per mandare in esecuzione programmi di grandi dimensioni, senza la quale, non potrebbero mai essere mandati in esecuzione.

Firefox Ultimate Optimizer, come ridurre il peso di Firefox

Attraverso l’utilizzo della funzione EmptyWorkingSet, Firefox Ultimate Optimizer permette al browser di rilasciare la memoria non utilizzata all’incirca ogni 5 secondi. Attraverso questo strumento avremo una riduzione del consumo di memoria fino al 90%, facilmente utilizzabile impostandolo in esecuzione automatica all’avvio di Windows.

Firefox Ultimate Optimizer, come ridurre il peso di Firefox


ngg_shortcode_0_placeholder

Pubblicato in Download, Firefox Taggato con: , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*