FireFox continua a copiare e vuole avere anche ragione…


Firefox Panorama: How To from Aza Raskin on Vimeo.

Nuova beta a distanza di pochi giorni per FireFox. La beta 4 introduce un “nuovo” sistema di gestione delle schede, Tab Candy si evolve e diventa Firefox Panorama. L’annuncio viene da Aza Raskin che dal proprio blog dichiara “Come per molte innovazioni, l’idea che sta alla base di Panorama è un mashup dei precedenti lavori: dal concetto di FireFox Mobile, dallo zoom delle interfacce utente e dai desktop virtuali.”

Con FireFox panorama si potranno organizzare le schede in gruppi e rendere la navigazione molto più semplice evitando disordine e il sovraccaricamento di informazioni. Peccato però che questa nuova feature non è affatto nuova. Già da anni è presente nel browser Opera, nei giorni scorso è stata rilasciata la versione 10.70, il cui dipendente Haavard Moen ha scritto sul suo blog:

 
Opera Finestre“Il pannello Finestre di Opera mostra tutte le finestre aperte, e le schede all’interno di ogni finestra. E’ disabilitato per default, quindi bisogna aprire il pannello di selezione e aggiungerlo facendo clic sul tasto “+” in basso per trovare il pannello.

Adesso, puoi solo pensare: “Finestra = gruppo” ”

 
 
Dura la replica di FireFox dal blog ufficiale della volpe rossa:

“Opera deve fare più attenzione nel dire “Ehi, l’abbiamo fatto prima!” e forse anche nell’affermare: “Ehi, noi l’abbiamo fatto meglio“. Fare prima non significa nulla, le persone preferiscono chi offre la realizzazione migliore del prodotto e non chi l’ha fornita per primo.”

Parole giustissime, peccato però che quelli di FireFox non tengono in conto che sviluppare nuove caratteristiche, nuovi elementi e le più semplici novità non avvengono con un colpo di fortuna ma ci sono migliaia di euro investiti per pagare dei dipendenti da cui nascono idee uniche e brillanti (finora ci sono riusciti alla grande). Un ringraziamento sarebbe d’obbligo…

Ah, dimenticavo… con la nuova beta 4 in FireFox è stata introdotta la sincronizzazione che permette di salvare in remoto preferiti, cronologia, password e contenuti dei form in modo da renderli disponibile su qualsiasi computer su cui ci collegheremo. Inutile dire che anche questa caratteristica è già presente in Opera come anche in altri browser.

[ Via Instantfundas.com ]

Ti piace l’articolo?
Diventa fan su Facebook

Pubblicato in Firefox, Opera Taggato con: , , , , , , ,
3 comments on “FireFox continua a copiare e vuole avere anche ragione…
  1. Francesco scrive:

    Non sono totalmente d’accordo: molte volte si vede nel mercato che le persone che arrivano prima “vincono” l’attenzione del pubblico. Se prendiamo per esempio l’iPhone, il primo modello che uscii aveva una serie di feature mancanti… ciononostante è stato scelto ed acquistato. E ora, anche in presenza di cellulari Android, il pubblico continua a scegliere iPhone solo perché ha conquistato per primo il mercato.
    Altro esempio: per anni, la Motorola ha lanciato il modello StarTac ed è rimasto sul mercato per molto tempo. Coloro che continuavano ad acquistarlo lo facevano perché Motorola era stata la prima a lanciare un telefonino simile.

    • Alex88na scrive:

      Ciao, verissimo però non è proprio vero che seppur iPhone sia stato tra i “primi” a scendere sul mercato abbia avuto un successo assoluto. In questa notizia ho riportato proprio dei dati in cui Android in un anno dall’1,8% è passato al 17,2%. L’SO di iPhone non è destinato ad avere grande mercato, è limitato solo a chi ha un iPhone, Android no.

      • Francesco scrive:

        Ciao! Non parlo di successo assoluto, parlo di mentalità delle persone le quali non riuscendo a capire le differenze (non essendo intenditori) tendono a preferire ciò che hanno visto prima e non le funzionalità avanzate. E purtroppo il mercato è fatto dai piccoli compratori inesperti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Condividi

Categorie

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi