Cos’è Yeoman e come utilizzarlo

Yeoman logoYeoman è un tool di NPM che si occupa della creazione automatica di una “struttura” di base per la nostra applicazione. All’inizio dello sviluppo di una nuova applicazione o di un singolo widget, bundle o quel che sia, capita spesso di dovere eseguire delle operazioni standard ripetitive (ad esempio creare la struttura delle cartelle) o scrivere del codice standard uguale per tutte le applicazioni (file di configurazione, ecc.). I vantaggi di utilizzare un generatore automatico per svolgere queste operazioni sono principalmente due:

  1. Tempi di sviluppo: automatizzando lo svolgimento di operazioni di routine il tempo di sviluppo si riduce notevolmente;
  2. Standardizzazione della struttura: automatizzando le operazioni ogni applicazione sarà creata con lo stesso schema, avrà la stessa struttura base, ecc.

Si può affermare che Yeoman consente di creare un’implacatura di baseper dei progetti facendo risparmiare tempo ed standardizzando la struttura del codice.

Uno dei generatori automatici è angm che può essere installato (previa installazione di NPM) da linea di comando:

  npm install -g generator-angm

E’ possibile avviare Yeoman tramite il comando yo:

  yo angm

La struttura di default creata da Yeoman sarà costituita dai seguenti file:

  1. index.html: il file html di base che sarà visualizzato;
  2. 404.html: favicon.ico e robots.txt;
  3. scripts che contiene i vari file di script come:
    1. app.js: il file principale con il codice Angular;
    2. controllers: contiene i codice dei controller.
  4. styles: con i file CSS;
  5. view: in cui sono contenuti i file con le interfacce utente.

Yeoman spesso è utilizzato con Bower e Grunt. Viene utilizzato anche con AngularJS per definire lo scaffolding per la struttura base dei componenti di un progetto software e definire gli stati tramite Angular UI-Router.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *