Strumenti per sviluppare in Android – Lezione 3 di Android

Android SDK, Java JDK, Eclipse e ADT

In Android esistono due livelli di sviluppo per le applicazioni:

  • A livello del sistema operativo in cui si programma in C in ambiente Linux;
  • A livello App, si programma in Java in ambiente Android.

Nel corso di queste lezioni focalizzeremo la nostra attenzione sul secondo caso e per poterlo fare abbiamo bisogno di un kit di sviluppo messo a disposizione da Google. Questo kit di sviluppo prende il nome di Android SDK (Software Development Kit) e contiene un emulatore, le librerie standard e la documentazione ufficiale per creare applicazioni Android.

Android SDK si può scaricare gratuitamente al seguente indirizzo, si tratta di un archivio e non ha bisogno di essere istallato, basta estrarne il contenuto in una cartella per poter iniziare ad usarlo. Android SDK non può però funzionare senza avere istallato sul proprio computer Java JDK. Infine, l’ultimo componente che ci manca per poter programmare applicazioni Android è un ambiente di sviluppo, molti programmatori utilizzano Eclipse per cui è stato sviluppato un apposito plugin che prende il nome di Android Development Tools for Eclipse (ADT). Questo plugin integra Android SDK in Eclipse offrendo un potente ambiente integrato in cui costruire le nostre applicazioni Android, ci consente di creare rapidamente nuovi progetti Android, creare nuove interfacce utente senza dover scrivere nessuna riga di codice, ecc.

Come installare Android Development Tools for Eclipse

Vediamo passo passo come istallare ADT in Eclipse:

  1. Avviare Eclipse e andare su Help e poi su Install New Software:
    ADT Plugin for Eclipse, installa nuovo software
  2. Nella nuova schermata che verrà mostrata cliccare su Add:
    ADT Plugin for Eclipse, software disponibile
  3. Adesso bisogna scrivere il nome che vogliamo dare al plugin da aggiungere ed inserire il link da cui scaricarlo: https://dl-ssl.google.com/android/eclipse/ . Clicchiamo OK per procedere:
    ADT Plugin for Eclipse, link download
  4. Ritornati alla schermata precedente, selezionare Developer Tools e proseguire cliccando su Next:
    ADT Plugin for Eclipse, download
  5. Proseguiamo fino ad arrivare alla schermato con la licenza da dover accettare e clicchiamo su Finish per far partire il download e l’istallazione del plugin:
    ADT Plugin for Eclipse, licenza
  6. Una volta che l’istallazione è stata completata è necessario riavviare Eclipse:
    ADT Plugin for Eclipse,

Configurare ADT Plugin con Android SDK

Al primo accesso ad Eclipse una volta completata l’installazione del plugin ADT è necessario procedere alla configurazione dello stesso, per questo motivo bisogna:

  1. Andare su Windows e scegliere la voce Preferences:
    ADT
  2. Nella schermata che si aprirà, scegliete la voce Android nella lista sulla sinistra;
  3. Impostate il percorso della cartella in cui avete estratto Android SDK;
    ADT Plugin for Eclipse, link SDK
  4. Infine cliccate su OK per salvare.

Adesso ADT Plugin è pronto per l’uso con tutte le sue funzionalità messe a nostra disposizione.

Indice Lezione PrecedenteLezione Successiva

ngg_shortcode_0_placeholder
Pubblicato in Android, Android, Guide, Informatica, Programmazione Taggato con: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*