C++ sale al terzo posto, Visual Basic scalzato da C# e Phyton

Java nel mese di novembre aumenta il proprio distacco dalla seconda posizione e si conferma il linguaggio di programmazione più utilizzando al mondo raggiungendo la quota di 18.509%, un +0.14% rispetto ad un anno fa ed un ottimo +0,343% rispetto al mese precedente. Perde colpi il C, seppur ben stabile in seconda posizione, facendo segnare un -0,60% rispetto a novembre 2009 ed un -0,46% rispetto a settembre 2010 attestandosi al 16.717% della quota totale.

Linguaggi di programmazione, Novembre 2010

Cambiano un pò di posizioni nella top ten dei linguaggi di programmazione più utilizzati al mondo, dal C++ (9.497%, -0.50% in un anno) che scalza il PHP (7.813%, -2.36%) dal gradino più basso del podio. Cambiano quasi tutte le altre posizioni dal crollo del (Visual) Basic (5.470%, -2.70%) che perde due posizioni a favore di C# (5.706%, +0.36%) e Python (5.679%, +1.01%) e dal balzo in avanti di Objective-C (3.191%, +2.30%) che guadagna 5 posizioni. Per una posizione il Perl (2.472%, -1.02%) che si ferma alla nona, stabile Ruby (1.907%, -0.50%) che stando ai dati forniti da Tiobe rimane in decima posizione.

Posizione Novembre 2010 Posizione Novembre 2009 Differenza di posizione Linguaggio di Programmazione Percentuale Novembre 2010 Diff. Perc. Novembre 2009
1 1 = Java 18.509% +0.14%
2 2 = C 16.717% -0.60%
3 4 + C++ 9.497% -0.50%
4 3 PHP 7.813% -2.36%
5 6 + C# 5.706% +0.36%
6 7 + Python 5.679% +1.01%
7 5 (Visual) Basic 5.470% -2.70%
8 13 +++++ Objective-C 3.191% +2.30%
9 8 Perl 2.472% -1.02%
10 10 = Ruby 1.907% -0.50%

Su base mensile invece calo per il C++ che perde circa lo 0,3%, del PHP che perde circa il 0,5%, stesso discorso per il (Visual) Basic -0,2%. Sale invece il C# con un +0,7% e Phyton +0,9%, perde il Objective-C con un -0,5%. Sale il Perl con +0,2%, rimane stabile Ruby non riuscendo a guadagnare molto.

Ti piace l’articolo?
Diventa fan su Facebook
Pubblicato in Java, Programmazione, Statistiche Taggato con: , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*