Bower: il package manager per i siti web

Bower logoBower è un package manager per JavaScript che consente di gestire e scaricare in automatico le librerie utilizzate in un progetto. In qualsiasi grande progetto è impensabile gestire manualmente tutti i pacchetti e librerie utilizzati, per questo motivo sono nati software in grado di gestire i package esterni tra cui Bower ottimizzato per lo sviluppo front-end di un applicativo.

Bower è in grado di gestire tutti i componenti che contengono HTML, CSS, JavaScript, font e immagini. Non si occupa di minificare i file (come Grunt) ma solo di installare l’ultima versione dei pacchetti e delle loro dipendenze. Sono moltissime le librerie e pacchetti messi a disposizione da Bower, sono tutti disponibili sul sito ufficiale bower.io). Tra i package più utilizzati troviamo:

  1. jQuery
  2. Bootstrap
  3. Lodash
  4. D3
  5. Underscore
  6. Angular-UI-Router
  7. Normalize-CSS

Per installare Bower è necessario NPM (oltre a Node e Git) e digitare da linea di comando:

  npm install -g bower


Per installare un nuovo pacchetto sarà necessario digitare il comando install seguito dal nome del pacchetto:

  bower install


Ad esempio per jQuery sarà necessario scrivere:

  bower install jquery

Bower logo

Bower per tenere traccia dei pacchetti utilizza un manifesto (bower.json), si tratta di un file di configurazione che deve essere definito nella root del proprio progetto. Un semplice file di configurazione di Bower contiene il nome del progetto, una sua descrizione, la versione del progetto e i pacchetti da monitorare:

{
  "name": "mio-progetto",
  "description": "Questa è la descrizione del progetto",
  "version": "0.0.1"
  "dependencies": {
    "sass-bootstrap": "~3.0.0",
    "jquery": "~1.10.2"
  }
}

Per poter aggiornare le dipendenza incluse nel nostro progetto sarà semplicemente necessario utilizzare solo il comando update:

  bower update


Tutti i pacchetti e le loro dipendenze saranno aggiornati, con Bower non sarà più necessario aggiornare singolarmente nessun pacchetto o libreria.

Bower si differenzia da NPM per il suo scopo, è nato appositamente per il front-end. Per maggiori informazioni sulle differenze tra Bower e NPM: Differenze tra NPM e Bower. Bower viene spesso utilizzato insieme a Grunt in quanto:

  1. Bower si occupa di scaricare e tenere aggiornarti i pacchetti esterni utilizzati nel progetto;
  2. Grunt si occupa di ottimizzare il codice tramite la minificazione, ecc.

Grazie a software simili il processo di sviluppo di un applicativo si snellisce e viene velocizzato senza dover impiegare troppo tempo a ripetere operazioni di routine.

Pubblicato in Front-end, JavaScript Taggato con: , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*