Aumenta il divario tra Java e C, a febbraio 2011 Python si piazza quarto

Linguaggi di programmazione, Febbraio 2011

Nella classifica mensile pubblicata dalla softwarehouse olandese Tiobe, Java consolida il suo primato di linguaggio di programmazione più utilizzato al mondo con il suo 18.482% del mercato aumentando in questo modo il divario con il suo diretto rivale, il C, aumentando dello +0.71%, +1.13% in un anno. Il C, in seconda posizione, arranca un po’ perdendo il -0.84%, mentre in un anno perde lo -1.62%, aggiudicandosi solo il 14.986% di quota facendo aumentare il divario rispetto a Java, ormai è del 3.50%. All’ultimo gradino del podio dei linguaggi di programmazione più utilizzati rimane stabile il C++ con il suo 8.187%, che migliora rispetto al mese precedente (+0.60%) ma perde rispetto a 12 mesi fa (-1.26%).

Python, dopo essere stato coronato il linguaggio di programmazione del 2010, scalza dalla quarta posizione il PHP attestandosi al 7.038% con un aumento mensile del +0.77% e annuale del +2.72%. Il PHP, che perdendo due posizione rispetto ad un anno fa (-3.03%) continua a perdere (-0.86%) fermandosi al 6.973% a poca distanza dal C# con il 6.809% (+1.79% annualmente e +0.58% mensilmente). Da segnalare la discesa libera di (Visual) Basic (-0.94%) e il rientro nella top ten di JavaScript.

Posizione Febbraio 2011 Posizione Febbraio 2010 Differenza di posizione Linguaggio di Programmazione Percentuale Febbraio 2011 Diff. Perc. Febbraio 2010 Diff. Perc. Gennaio 2011
1 1 = Java 18.482% +1.13% +0.71%
2 2 = C 14.986% -1.62% -0.84%
3 4 + C++ 8.187% -1.26% +0.60%
4 7 +++ Python 7.038% +2.72% +0.77%
5 3 PHP 6.973% -3.03% -0.86%
6 6 = C# 6.809% +1.79% +0.58
7 5 (Visual) Basic 4.924% -2.13% -0.94%
8 12 ++++ Objective-C 2.571% +0.79% -0.44%
9 10 + JavaScript 2.558% -0.08% n.p.
10 8 Perl 1.907% -1.69% -0.95%

In aumento rispetto all’anno scorso i linguaggi di programmazione di tipo Object-Oriented (+4.2%) che con il loro 57.7% dominano la scena rispetto a quelli di tipo procedurale con il loro 37.0%, -5.0% annualmente. Molto lontani quelli di tipo funzionale con il 4.1% in aumento del’1.0% e quelli di tipo logico in calo (-0.2%) con il loro 1.2%.

Categoria Posizione Febbraio 2011 Differenza Febbraio 2010
Linguaggi Object-Oriented 57.7% +4.2%
Linguaggi Procedurali 37.0% -5.0%
Linguaggi Funzionali 4.1% +1.0%
Linguaggi Logici 1.2% -0.2%

Linguaggi di programmazione, Febbraio 2011

Continua l’ascesa dei linguaggi di programmazione staticamente tipizzati che aumentano del 2.1% stabilendosi al 61.5% del mercato a dispetto di quelli dinamicamente tipizzati al 38.5% che di conseguenza perdono il 2.1% di quota.

Categoria Posizione Febbraio 2011 Differenza Febbraio 2010
Linguaggi Staticamente Tipizzati 61.5% +2.1%
Linguaggi Dinamicamente Tipizzati 38.5% -2.1%

Ti piace l’articolo?
Diventa fan su Facebook
Pubblicato in Java, Programmazione, Statistiche Taggato con: , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*